Irene Calvo
Acerca del Autor
Roma, I love you: Moda y otras historias...

Roma I ...

La ciudad de Roma es famosa porque, si llueve más de dos horas seguidas, se inunda todo, el tráfico se colapsa, los medios de transporte no funcionan y ¡¡¡sucede un caos!!!

La última vez que llovió mucho en Roma llegué …

Escrito el 27 Jan 2015

Hombre ...

HOMBRE

Estoy sentado en el bar del auditorio, hoy es sábado y me estoy tomando un café con calma, lo hago todos los sábados, no aguanto quedarme en casa. Mi mujer que tiene que poner en orden la casa con …

Escrito el 27 Jan 2015

Il ...

L’incontro

Sono in ascensore, ho un appuntamento molto importante di lavoro, un progetto che ci ha impegnato per mesi, l’agenzia di comunicazione dove lavoro ha investito tempo e personale e siamo arrivati esausti alla deadline ma, con un progetto di …

Escrito el 02 Jan 2015

L’amore ...

Suo marito con i bambini sono partiti per un fine settimana lungo sulla neve, lei con la scusa del lavoro è riuscita a rimane- re in città per passare quattro giorni da sola con il suo amante. Sarà libera, avrà …

Escrito el 02 Jan 2015

Spingi ...

Sono sempre senza soldi e sto cominciando ad abituarmi, ci sono dei periodi che non posso permettermi nemmeno di com- prare il giornale, adesso per esempio ho venduto i miei divani ad una vicina ma siccome ancora non mi ha …

Escrito el 02 Jan 2015

Il ...

Non so se l’ho inventato io o se in realtà esiste, ma mia madre ha il “complesso di Sissi” che consiste nel considerare come po- sitivo tutto quello che ci accade e che ci circonda, e nel pensare che tutto …

Escrito el 02 Jan 2015

Caro ...

La Conferenza.

Lucia è al convegno organizzato dal dipartimento finanziario della società dove lavora e dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Il programma è interessante, presenta argo- menti che da tempo voleva approfondire. Prima dell’intervento che precederà il pranzo, …

Escrito el 02 Jan 2015

Le chiavi ...

Negli ultimi anni ho sempre preso una settimana di vacanza, mentre i bambini erano con mia madre, per fare un corso inten- sivo d’inglese: Scozia, Londra, Dublino, Brighton, Washington, seguendo i ritmi di vita che ci tocca vivere. Partivo di …

Escrito el 02 Jan 2015

La ...

Paz si è svegliata presto, piena di energia ma irrequieta: è ve- nerdì, da due giorni è fuori casa per lavoro ma adesso è di ritorno per Roma. Sul treno ha compreso i motivi della sua agitazione e sorride a …

Escrito el 02 Jan 2015

La tela de ...

Mi chiamo Penelope: i miei genitori mi hanno chiamata così, perché quando si sono conosciuti tutti i due frequentavano an- cora l’Università, mio padre come professore di Storia antica e mia madre come studentessa iscritta alla facoltà di Lettere e …

Escrito el 02 Jan 2015

Natale, ...

Passare il Natale con una neonata, più un bambino piccolo, più a casa dei suoceri nell’appartamento più piccolo del mondo, con le scale più alte e più scomode dell’universo, per giunta in un paese sperduto, non si può considerare il …

Escrito el 02 Jan 2015

Maschio ...

Maschio

Sono seduto al bar dell’Auditorium, è sabato mattina e mi sto prendendo un caffè con calma, lo faccio sempre di sabato, non sopporto stare a casa. Mia moglie che deve sistemare la casa con la filippina, le ragazze che …

Escrito el 02 Jan 2015